• bestofcluj.png
  • clujuldelanganoi.png
  • gradinabotanica.png
  • muzee.png
  • parcetnografic.png

MUSEI

{gallery}Atractii_turistice/Muzee/MuzeuldeArtaClujNapoca/{/gallery}

Il Museo d’Arte di Cluj-Napoca è un istituto pubblico di cultura la cui missione è di preservare, ricercare e mettere in luce il patrimonio reale e virtuale dell’arte romena e universale. È uno dei più importanti musei di Romania con una collezione di oltre 12.000 pezzi di pittura, scultura, arte grafica e di decoro.

Inaugurato nel 1951 come istituto, il museo funziona dal 1956 nel Palazzo Bánffy, un edificio barocco edificato come residenza del governatore di Transilvania in base ai piani dell'architetto J.E. Blaumann nel periodo degli anni 1774-1785. È il più importante edificio barocco di Cluj-Napoca e un riferimento per l'architettura del secolo XVIII di Romania, il suo decoro architetturale in pietra è completato con una serie di sculture a valore artistico speciale realizzato da Anton Schuchbauer.
Gli artisti romeni che per la loro attività hanno contribuito alla costituzione di un'arte nazionale rappresentativa a partire del secolo XIX, sono illustrati con opere firmate da Theodor Aman, Nicolae Grigorescu, Ion Andreescu e Stefan Luchian. L'arte romena della prima metà del secolo XX è rappresentata da opere firmate da Nicolae Tonitza, Theodor Pallady, Nicolae Darascu, Gh. Petrascu, Francisc Sirato, Iosif Iser, Lucian Grigorescu, Dumitru Ghiata, Camil Ressu, Dimitrie Paciurea e Corneliu Medrea, connessi agli sviluppi dell'arte europea non soltanto per le scelte stilistiche e tematiche, ma anche mediante contatti e rapporti personali con alcuni dei più noti esponenti dell'arte. Le connessioni con l'arte europea sono evidenziate agli artisti la cui evoluzione è decorsa sotto il segno dell'avanguardia storica, tali come Galeria Mihailescu, M. H.0020Maxy, Milita Petrascu e Vasile Popescu.
L'arte romena della seconda metà del secolo XX è rappresentata dalle opere degli artisti Catul Bogdan, Al. Ciucirencu, Aurel Ciupe, Ion Tuculescu, Ion Vlasiu, Constantin Lucaci e Corneliu Baba, notevoli per il distacco degli artisti dalle reti ideologiche e artistiche imposte dal regime comunista.
La qualità degli eventi organizzati dal Museo d'Arte di Cluj-Napoca è stata ricompensata negli ultimi anni con premi nazionali conferiti dal Ministero della Cultura e dei Culti per le esposizioni di Cultura e dell'arte di Armenia a Gherla, Abosi Nagy Bela e l'Avanguardia di Romania nelle collezioni di Cluj.
Tariffa:
1 esposizione: adulti - 4 lei
3 esposizioni a scelta - 10 lei
Studenti, pensionati e persone con disabilità - 75% sconto
Militari in termine- 50% sconto
Alunni e studenti dalle scuole e dalle facoltà di arte plastiche - gratuito
Tassa foto: - 15 lei/persona, 150 lei/gruppo
Tassa video – 20 lei/persona, 200 lei/gruppo
Orario
Mercoledì - domenica – 10:00 – 17:00, lunedì, martedì - chiuso

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Web: http://www.macluj.ro

Categoria: IT Muzee

Publicatii

publicatii03