• bestofcluj.png
  • clujuldelanganoi.png
  • gradinabotanica.png
  • muzee.png
  • parcetnografic.png

TEATRI E OPERE

{gallery}arta_si_cultura/teatru_si_opera/PUCK/{/gallery}

Il Teatro di Burattini Puck fu inaugurato nel 1950, avendo nello specifico un’attività parallela delle due sezioni: in romeno e in ungherese, mettendo in scena spettacoli rivolti prevalentemente ai bambini. Molti dei titoli importanti messi in scena lungo il tempo hanno avuto versioni recitate, sia in romeno sia in ungherese.  

Tra le personalità ai cui nomi è legata la storia di oltre cinque decenni dell’istituto, ricordiamo: lldiko Kovacs, Dan Vasile, Aureliu Manea, Maria Mierlut, Tudor Chirila, M. Chirila, Varga Ibolya, Rumi Laszlo, Palyi Janos, Alina Hiristea, Bogdan Ulmu – registi, Alexandro Rusan, Edit Botar, Virgil Svintiu, Eugenia Tarasescu Jianu, EpaminondaTiotiu – scenografi, Peter Janos, Horea Pop, Doina Dejica, Frunzina Anghel, Bothos Julia, Csortan Maron, Gyorgy Laszlo, Dana Bontidean, Calin Muresan – attori.

Gli spettacoli di riferimento delle due sezioni sono: Sogno di una notte di mezza estate, Ubu Re, Sinziana e Pepelea, Vedova di Karnyo, Elefantino curioso, Gatto con gli Stivali, Giovinezza senza vecchiaia e vita senza morte, Cenerentola, Biancaneve e i sette nani, Frumoasa domnita trestie.

Le numerosissime partecipazioni ai festival nazionali e internazionali hanno portato agli artisti del Teatro di Burattini Puck importanti premi e nominalizzazioni, tra i cui ricordiamo: il premio I e diversi altri premi per gli spettacoli Figli del pescatore e Ludas Maty in occasione alla Settimana del Teatro dei Burattini di Bucarest; - 1968 – spettacolo Amore di Sale di Ion Creangă, nella regia di Kovacs Ildiko, recitato in esperanto alla prima edizione del Festival Internazionale dei Teatri dei Burattini di Zagreb, Yugoslavia, ottenendo il premio per l’arte dello spettacolo e il premio d’interpretazione; - 1994 – il premio d’interpretazione per l’attrice Dana Bontidean per il ruolo recitato allo spettacolo il Gigante Periferigerilerimini di Charles Perrault, nella regia di Maria Mierlut; - 2000 – premio d’interpretazione femminile al Festival “Ion Creangă” di Bacău per lo spettacolo Stan Păţitu’, nella regia di Bogdan Ulmu, scenografia Epaminonda Tiotiu, ottenuto dall’attrice Camelia Constantin; il premio d’interpretazione femminile per l’attrice Dana Bontidean, ottenuto al Festival Gulliver di Galati, edizione 2002; - il premio per l’arte dell’animazione per lo spettacolo il Gatto della Strega al Festival “Vasile” di Lomza, Polonia, 2005.

Nel 1994, il Teatro dei Burattini Puck ospitava la Galla Nazionale dei Burattini.

Tournée:

Lo spettacolo intitolato la Giovinezza senza vecchiaia e vita senza morte di Petre Ispirescu, regia di M. Chirila, ha partecipato a una tournée nel 1996, in Italia.

Lo spettacolo intitolato il Gatto della Strega, regia di Decebal Marin, ha partecipato a una tournée nel 2003, in Polonia.

Lo spettacolo intitolato la Cenerentola, regia di M. Chirilă, ha partecipato a una tournée nel 2005, in Italia.

La prima edizione del FESTIVAL INTERNAZIONALE DELL’ARTE DELL’ANIMAZIONE “PUCK ANIMAFEST” è avvenuta nel 2002, e le tre edizioni svolte fino a questo momento hanno beneficiato della presenza di compagnie ben note al livello internazionale, tali come: “Poopik – Theatre” d’Israele, “Lalka” Varsavia, di Polonia, i teatri di burattini Rijeka di Croazia, Silistra di Bulgaria ecc., nonché i noti teatri romeni: Tandarica di Bucarest, Ariel di Targu Mures, Vasilache di Botosani e non per ultimo il teatro Puck di Cluj-Napoca che ha ospitato l’evento.

Dal repertorio attuale del teatro fanno parte gli spettacoli e le raffigurazioni: Cappuccetto Rosso, Pinocchio, Alina si gascanelul, Cenerentola, Biancaneve e i sette nani, Stan Bolovan, Gulliver, Stan Păţitu’, Emelian şi toba cea goală, Gatto della Strega, Uomo di sabbia per la sezione romena, mente per la sezione ungherese: Frumoasa domnita trestie, Povero Johnny, Turnuletul, Micul porcar, Ptum-Plum, Bella e bestia del villaggio, Hansel e Gretel, La porunca stiucii, Mateias Gascarul, Povestea Zmeusorului bland, Elefantino curioso, Teatro delle ombre, Capuccetto Rosso, Vitez Laszlo e Vasilache.

Nel mese di ottobre di quest’anno avrà luogo il FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI TEATRI DI BURATTINI E MARIONETTE “PUCK”, l’unico festival internazionale del genere di Romania al quale sono invitati gruppi di risonanza e fama del paese e dall’estero.

Orario: http://www.teatrulpuck.ro/loader1.html

AGENZIA DI BIGLIETTI: Str. I. C. Bratianu nr. 23,

Sezione romena: Giovedì: 17.30; Domenica: 10.30; 12.30;

Sezione ungherese: Mercoledì: 17.30; Sabato: 10.30

Telefono: 0264597410
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web:

http://www.teatrulpuck.ro

 

 

Categoria: IT Teatru si Opera

Publicatii

publicatii03